Stazione di Santa Maria Novella: raffica di controlli con i metal detector

Cinquanta agenti hanno eseguito numerosi controlli all'interno dello scalo fiorentino. Verifiche anche nel deposito bagagli 

Raffica di controlli ieri alla stazione di Santa Maria Novella operati dalla polizia ferroviaria in un'operazione, denominata "Alto impatto", che ha visto schierati una cinquantina di agenti nello scalo fiorentino. Il bilancio è di 135 persone identificate, 1 arrestato, 3 denunciati e 2 due soggetti segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti. Gli agenti di polizia, equipaggiati con metal detector e palmari di nuova generazione per i controlli straordinari, si sono avvalsi dell’ausilio di unità cinofile antisabotaggio e antidroga della questura, oltre ad equipaggi del reparto prevenzione crimine.

A seguito dei controlli è stato arrestato un cittadino gambiano trovato in possesso di circa 156 grammi di marijuana, mentre altri due giovani sono stati segnalati per il possesso di sostanza stupefacente per uso personale. Tre cittadini stranieri sono stati infine denunciati perché non in regola con gli obblighi sul soggiorno. Le verifiche della polizia sono state estese anche al deposito bagagli della stazione.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • Lavoro: la compagnia aerea Emirates cerca personale a Firenze

  • Manifestazione per i curdi: scontri con la polizia alla stazione / VIDEO

  • Centro: carne e pesce mal conservati, multato ristorante

Torna su
FirenzeToday è in caricamento