Pusher alla stazione: trappola in Via Fiume

Un altro arresto nella zona di Careggi

Nella serata di ieri la polizia di stato ha arrestato due giovani durante due mirati servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo arresto risale alle 19.30 ed è avvenuto tra via Caccini e via delle Panche, dove gli agenti del commissariato di Rifredi hanno sorpreso all’opera un marocchino di 26 anni che stava cedendo una dose di cocaina all’acquirente in cambio di 20 euro.

Qualche ora dopo, in via Fiume, il reparto prevenzione crimine ha letteralmente circondato e catturato un altro soggetto. Intorno alle 22.45 gli agenti, passando per via Nazionale, hanno assistito in diretta ad uno spaccio di marijuana in mezzo alla strada. Due pattuglie della polizia si sono coordinate nell’immediatezza e, mentre un’auto è entrata in via Fiume, l’altra è andata a chiudere la parte della strada che si affaccia su piazza Adua.

Appena il giovane ha visto la prima “pantera” arrivare da via Nazionale, ha cominciato a correre, ma percorsi pochi metri è finito tra le braccia dei poliziotti della seconda pattuglia che nel frattempo gli aveva tagliato ogni via di fuga. In manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti è finito un cittadino del Gambia di 21 anni; oltre alla droga appena spacciata, aveva addosso altri 13 grammi di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento