Stazione, la nuova fermata Ataf è pericolosa e rallenta il traffico

Il Sindacato unitario degli autisti chiede che sia riposizionata dove prima

E’ pericolosa e poco funzionale per il traffico. E’ l’allarme lanciato dal Sindacato unitario lavoratori comparto trasporti riguardo allo spostamento della fermata degli autobus Ataf da Via Alamanni fra Via degli Orti Oricellari e Piazza della Stazione a Piazza della Stazione fra Via Santa Caterina da Siena e Piazza dell’Unità Italiana lato ex scuola Carabinieri. Qui si fermano gli autobus delle linee 14, 22 e 17. Il cambiamento risale al 23 giugno ma sta provocando non pochi disagi ai fruitori del servizio e agli stessi autisti. 

La posizione precedente era utile per coloro che prendono il treno a Santa Maria Novella, ora invece i pendolari sono costretti ad aspettare oltreché i tempi del semaforo in via Iacopo da Diacceto, anche i successivi tre semafori prima di arrivare alla nuova fermata. Il Sindacato fa poi sapere che la fermata è anche piuttosto pericolosa perché chi scende dagli autobus spesso attraversa la strada senza usare il passaggio pedonale regolato da semaforo, gettandosi letteralmente in mezzo agli autobus e rischiando di esser investiti dal flusso di veicoli che vanno verso via Santa Caterina da Siena. 

Il Sindacato chiede a Regione, Comune e Ataf che la fermata sia ricollocata nel luogo precedente il più presto possibile.  
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Autopsia sulla neonata trovata morta a Campi Bisenzio: la piccola era nata viva

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento