Stazione, lite tra minori davanti al McDonald's  

Un giovane arrestato dai carabinieri. Denunciato l'altro

Ieri notte i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti in Piazza Adua dove era stata segnalata una lite in strada tra extracomunitari. Una volta giunti sul posto, nei pressi del McDonald's, i militari hanno trovato due giovani stranieri - di cui uno già noto perché arrestato due giorni fa - che litigavano. Sull’altro, un 17enne tunisino, si è scoperto che pendeva un ordine di custodia cautelare emesso il 20 aprile scorso dal Tribunale dei Minori di Roma per reati contro il patrimonio. 

I militari, quindi, lo hanno arrestato notificandogli il provvedimento con cui veniva disposto un aggravamento di un precedente collocamento in Comunità, presso una struttura di Roma, da dove lo stesso si era allontanato l’11 Aprile 2017. Per questo il 17enne è stato associato presso l’Istituto penale minorile di Roma a disposizione dell’Autorità giudiziaria. L'altro, un cittadino libanese, è invece stato denunciato per ingresso e soggiorno illegale sul territorio dello Stato e multato per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento