Stazione: perde il cellulare, la polizia lo ritrova ma lo arresta

E' finito nel carcere di Sollicciano 

Si è presentato in stazione per ritirare il proprio telefono cellulare, smarrito e ritrovato dai poliziotti della polfer toscana. Il cittadino, comunitario di 28 anni, è stato però arrestato dagli agenti. A carico del predetto risultava infatti inserito nella banca dati interforze un mandato di arresto europeo per estradizione, per reati contro il patrimonio commessi in territorio dell’Unione. Terminati gli adempimenti di rito, l’individuo è stato subito accompagnato presso la casa circondariale di Sollicciano, in attesa del completamento della procedura di estradizione.

Caos al Mc

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento