Stazione: perde il cellulare, la polizia lo ritrova ma lo arresta

E' finito nel carcere di Sollicciano 

Si è presentato in stazione per ritirare il proprio telefono cellulare, smarrito e ritrovato dai poliziotti della polfer toscana. Il cittadino, comunitario di 28 anni, è stato però arrestato dagli agenti. A carico del predetto risultava infatti inserito nella banca dati interforze un mandato di arresto europeo per estradizione, per reati contro il patrimonio commessi in territorio dell’Unione. Terminati gli adempimenti di rito, l’individuo è stato subito accompagnato presso la casa circondariale di Sollicciano, in attesa del completamento della procedura di estradizione.

Caos al Mc

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento