Droga sotto l'orologio digitale dell'auto: nei guai 40enne fiorentino

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri contro lo spaccio di sostanze stupefacenti

Serrati i controlli contro lo spaccio di sostante stupefacenti: pattugliamenti del territorio che la scorsa notte hanno portato i carabinieri ad arrestare in viale Aldo Moro un 40enne fiorentino, nullafacente, pregiudicato, sorpreso a cedere mezzo grammo di cocaina a un giovane italiano, segnalato amministrativamente alla locale Prefettura.

A seguito della perquisizione personale e dell'auto, i militari  hanno poi trovato, occultati sotto l’orologio digitale dell’autovettura, altri 7 grammi  di “cocaina”, nonché  70 euro, ritenuti il provento dell’attività illecita.  Nei guai anche  un uomo di origini senegalesei di 29 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, che è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio. L’uomo, durante un controllo in L.no Santarosa è stato trovato in possesso di due confezioni di marijuana del peso di circa 4 grammi.

A Scandicci invece, durante  il ponte del 1 maggio, i carabinieri hanno svolto un servizio a largo raggio finalizzato al controllo del territorio. Nel corso di tale attività di prevenzione e repressione dei reati predatori. In questo caso sono stati denunciati in stato di libertà tre persone, un cittadino italiano, classe 1974,  trovato in possesso di grammi 7,40 di hashish, e due minori italiani classe 2003 e classe 2001, perché avevano rubato nel Comune di Lastra a Signa una bicicletta.

Segnalate alla Prefettura anche tre persone, perché trovate in possesso, per uso personale, di alcuni di hashish e marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Centro: ex calciante rapina negozio di canapa sativa

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Salvini a Firenze, le sardine riempiono piazza della Repubblica: "Siamo 40mila" / FOTO - VIDEO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Cade in Arno, trascinato dalla corrente fino alla pescaia: salvato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento