Spaccio alla Stazione: vede la polizia e ingoia pallini di cocaina 

Portato in ospedale per un controllo 

Controlli della polizia alla stazione

Nella notte tra martedì e mercoledì controlli della polizia nella zona della stazione contro lo spaccio di stupefacenti. Gli agenti in borghese hanno notato un cittadino senegalese, già noto alle forze dell'ordine, mentre cedeva un involucro bianco ad un uomo. 
Quando il 29enne ha notato che gli agenti della squadra mobile, coordinati dal vice questore aggiunto Antonio Nori, si stavano avvicinando ha deciso di ingoiare otto pallini di cocaina per poi tentare di sottrarsi al controllo.

Gli agenti lo hanno quindi trasportato in ospedale per accertamenti e, dopo alcune ore, si è scoperto essere tre grammi di cocaina. Il 29enne è stato quindi denunciato per detenzione ai fini di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Bloccato corriere della droga

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Coronavirus, mistero sulla comitiva "fantasma" rientrata a Firenze dalla Cina

Torna su
FirenzeToday è in caricamento