Spaccio: nasconde in bocca eroina, arrestato

Portato in Questura non parlava, ecco perché

Nello scorso fine settimana la squadra mobile che si occupa di contrasto al crimine, in via Nazionale ha notato un uomo sospetto che cedeva dosi di eroina a un acquirente. L'uomo è stato portato in questura ma una volta arrivato lì non parlava.In bocca aveva tre dosi di eroina per evitare l'arresto. 

Si tratta di un 23enne nigeriano, già noto alle forze dell'ordine per lo stesso tipo di reato, senza fissa dimora, è finito in manette con l'accusa di detenzione e spaccio di droga. A scoprire che aveva con sé l'eroina, e a convincerlo a consegnarla, sono stati i poliziotti, insospettiti dal fatto che evitasse di parlare.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento