Spaccio di droga nei boschi a Fucecchio: coltello da cucina contro i carabinieri

Arrestato richiedente asilo. Terzo arresto in un mese

Carabinieri

Continuano gli interventi dei carabinieri nei boschi delle Cerbaie per contrastare lo spaccio di stupefacenti. Ieri i militari dell'Arma hanno arrestato un 26enne marocchino, richiedente protezione internazionale, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti e per minaccia a pubblico ufficiale. 

I carabinieri di Fucecchio, infatti, nel pomeriggio di ieri hanno svolto un servizio di pattugliamento nell’area boschiva per individuare le postazioni di spaccio dei pusher. Dopo aver percorso a piedi diversi chilometri di sentieri nei boschi, sono riusciti ad individuare un soggetto e si sono appostati a breve distanza dall’uomo per capirne i movimenti. Nel momento in cui tutti gli operanti erano posizionati e le vie di fuga bloccate, è stato effettuato l’intervento e il giovane nordafricano è stato intercettato dai militari. Questo però ha estratto un grosso coltello da cucina (20 centimetri di lama) e l’ha rivolto verso i due militari guadagnando qualche metro. Nel frattempo altri carabinieri lo avevano però accerchiato sbarrandogli la strada.

Il ventiseienne ha nuovamente indirizzato il coltello verso due militari ma poi, avendo capito di non avere scampo, ha lasciato il coltello e si è consegnato. Nel marsupio aveva 310 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, mentre sotto un cespuglio poco distante dal luogo in cui si trovava sono stati trovati 16 involucri contenente cocaina, per un peso di circa 20 grammi. Il cittadino marocchino, residente a Lucca, è stato trattenuto in camera di sicurezza e oggi sarà giudicato in  direttissima.

E’ il terzo arresto dei carabinieri in meno di un mese nei boschi delle Cerbaie con droga confezionata sempre nello stesso modo. 

Precedenti: trovato un pugnale nei boschi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento