Spaccio di cocaina ed eroina nel Piacentino: fermato nel parco delle Cascine

Arrestato pregiudicato risultato destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere

Ieri i carabinieri del nucleo radiomobile, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, hanno eseguito dei controlli notturni nel parco delle Cascine. E' stato intercettato un giovane che, all’esito degli accertamenti nelle banche dati in uso alle forze di polizia, è risultato destinatario, insieme ad altri 23 soggetti già catturati, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 25 luglio scorso dal gip del Tribunale di Piacenza.

Il provvedimento a cui si era sottratto scaturiva da una prolungata e complessa attività d’indagine condotta dai carabinieri di Rivergaro (PC) che ha consentito di fare luce su un gruppo di soggetti dediti ad una fiorente attività di spaccio di eroina, cocaina, hashish e marijuana nella zona di Piacenza e provincia, rivolta a giovani del luogo, tra i quali diversi minori. L'arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Sollicciano. 

Scippa per comprare eroina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento