Spaccio in strada: arrestati due pusher riconosciuti dalla polizia grazie ai video forniti dai cittadini / FOTO

Erano tenuti sotto controllo da alcuni giorni

Droga e contanti sequestrati

Arrestati due 26enni, un uomo e una donna già noti alle forze dell’ordine, stamani sono stati processati per direttissima.

Cittadini e turisti hanno segnalato pochi giorni fa al comando di San Giovanni della polizia per un sospetto di spaccio in Borgo Pinti.  

Queste persone hanno fatto un esposto e fornito dei video alla polizia. La polizia di stato ritiene che sia un vero esempio di sicurezza partecipata. Nei video gli agenti hanno identificato gli spacciatori.

Ieri sera è scattato un blitz degli agenti in piazza Salvemini, dove hanno trovato due persone 26enni con precedenti: si tratta di una donna italiana ma di origine tunisina e di un tunisino.

La donna aveva 22 grammi di cocaina, 6 grammi di marijuana e di hashish inoltre aveva 1100 euro in contanti, probabile provento della vendita di stupefacenti.

L’uomo non aveva niente ed è stato perquisito in caserma. Negli slip del 26enne è stato trovata una pallina con 26 grammi di cocaina oltre a 3mila euro in contanti, sempre provento dalla vendita di stupefacenti.

Tutta la droga e i contanti sono stati sequestrati dalla polizia. 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento