Campo di Marte: cocaina nascosta nel portaocchiali, arrestato pusher

Un uomo di 54 anni è stato arrestato dopo esser stato scoperto a vendere della cocaina nella zona dello stadio. Nei guai anche la sua giovane compagna

Ieri pomeriggio la polizia ha arrestato uno spacciatore dopo che aveva venduto un paio di dosi di cocaina all’ombra dello stadio Artemio Franchi. Immediata la perquisizione nell’abitazione del pusher, cittadino marocchino di 54 anni. Gli agenti hanno trovato la compagna dello spacciatore, anche lei marocchina di 29 anni, “pronta  a sbarrar loro la porta”.  Una volta dentro la casa gli agenti hanno trovato una bilancia di precisione e del materiale per il confezionamento di stupefacenti nascosto nella camera da letto in un fodero portaocchiali, ma niente droga.

Gli investigatori però si sono ricordati un curioso particolare. Quando sono entrati nell’appartamento una finestra era spalancata nonostante il freddo pungente. Affacciandosi sui giardini, sono riusciti ad individuare una seconda custodia per occhiali. Recuperato il fodero sono stati rinvenuti oltre sei grammi di cocaina e una tesserina della fabbrica dove lavorava l’arrestato, con tanto di nome e foto. La donna è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento