Sosta selvaggia, linee Ataf deviate per oltre tre ore: la rabbia di autisti e utenti

La protesta del sindacato

Un altro caso di sosta selvaggia. Un'auto parcheggiata malamente, in mezzo alla strada, che impedisce il passaggio di bus e mezzi Alia (raccolta rifiuti, ex Quadrifoglio).

E' successo questa mattina in piazza Cavalleggeri, di fronte alla biblioteca nazionale. "A causa dell'auto che vedete nella foto - spiega Gianluca Mannucci, autista e sindalista all'interno dell'Ataf per la Fit Cisl -, numerose corse Ataf, nello specifico tutte quelle del 23, sono state costrette a deviare il proprio percorso per oltre 3 ore, dalle 5 del mattino fino alle 8:30".

Impedito dall'auto in sosta anche il passaggio ai mezzi Alia. "La polizia municipale è stata avvertita - prosegue Mannucci -, ma nessuno è intervenuto. I proprietari dell'auto hanno fatto i propri comodi e alle 8:30 se ne sono andati tranquilli e impuniti, senza alcuna multa".

E' solo l'ultimo caso segnalato di sosta selvaggia che interrompe il servizio. Pochi giorni fa un'auto aveva impedito il passaggio di un bus e causato la paralisi del traffico in via Lorenzo il Magnifico. "Una grande ingiustizia, soprattutto per gli utenti, in questo caso studenti e lavoratori", conclude Mannucci.

Aggiornamento ore 11:55. Nel corso della mattinata è emerso che in realtà la polizia municipale è intervenuta. Sarebbe intervenuta intorno alle 8:30, nel momento in cui i proprietari stavano prendendo l'auto per andare via.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento