Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

Esibisce un “documento” di un’altra persona: denunciato

Tramvia (foto d'archivio)

Sorpreso sulla tramvia senza biglietto, poteva cavarsela con una multa, ma ha esibito come documento la tessera sanitaria smarrita da un uomo di quasi 30 anni più grande di età. Ovviamente il maldestro tentativo di farla franca non è andato a buon fine e il protagonista della vicenda - un cittadino pakistano di 23 anni - è finito nei guai, denunciato al momento per sostituzione di persona.

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio alla fermata “Guidoni” della tramvia. Appena si sono ritrovati tra le mani lo “pseudo-documento” (non valido tuttavia per l’identificazione), i verificatori si sono subito insospettiti è hanno allertato la polizia. Il giovane è finito anche in Questura dove, oltre ad essere denunciato, è stato sottoposto a fermo per identificazione.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento