Sequestro di droga per 10 milioni di euro a Empoli 

Arrestati un corriere e un acquirente  

Nei giorni scorsi maxi sequestro di droga accanto alla superstrada FiPiLi a seguito del quale due persone, un cittadino marocchino e un portoghese, sono finite in manette con l'accusa di importazione e detenzione di stupefacenti.

L'operazione della guardia di finanza è scattata dopo alcune osservazioni notturne nei territori dell'Empolese. Dopo lunghi appostamenti, una delle scorse notti i militari hanno notato un autocarro scortato da un’auto di grosse dimensioni che procedevano a bassa velocità nella zona industriale di Terrafino. Quindi uno scambio di segnali luminosi tra i due mezzi e una deviazione per defilarsi in prossimità di un parcheggio. Qui i finanzieri hanno assistito al trasbordo di numerosi colli di grosse dimensioni. Motivo per cui sono usciti allo scoperto. In tutto sono stati recuperati 756 chili di hashish contenuti in involucri di canapa, gran parte dei quali ancora abilmente occultati sulla fiancata laterale del mezzo e riposti al di sotto di alcuni pallet di legno. La merce avrebbe fruttato più di 10 milioni di euro. I finanzieri hanno anche recuperato un plico con all'interno 2mila euro in contanti.  

I due soggetti sono stati accompagnati nel carcere di Sollicciano. I finanzieri stanno ora procedendo alla ricostruzione della provenienza dell'ingente carico di droga e all'individuazione del mercato di sbocco.

0.01-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento