Ucciso sul ponte Vespucci, Nardella: “Grazie senegalesi, Firenze non è razzista”

Il consiglio comunale chiede una targa per Idy Diene 

Sì alla mozione che chiede al sindaco di porre una targa per ricordare Idy Diene, il 54enne senegalese ucciso lunedì 5 marzo sul ponte Vespucci a colpi di pistola dal 64enne fiorentino Roberto Pirrone.

Così ha deciso oggi il consiglio comunale, votando a larghissima maggioranza (29 sì e 1 non voto) la mozione in tal sento presentata dai gruppi Articolo 1-Mdp, Potere al Popolo, M5S, Firenze riparte a sinistra e La Firenze Viva.

Nelle prossime settimane sapremo se arriverà la targa, e cosa ci sarà nel caso scritto sopra. Intanto questa mattina Dario Nardella è tornato sulla manifestazione di sabato, quando oltre 10mila persone hanno sfilato in città per dire no al razzismo e ricordare Idy Diene.

“Ho una sola parola da dire alla comunità senegalese: grazie. Hanno dimostrato di essere una comunità pacifica, che ama Firenze. Hanno saputo isolare i tentativi di strumentalizzazione che ci sono stati nei loro confronti e distinguere il gesto drammatico dell'uccisione cruenta di Idy dai valori di un'intera comunità", ha detto questa mattina il sindaco ai microfoni di Controradio.

I senegalesi “non hanno ceduto all'insinuazione che Firenze fosse una città razzista”, ha aggiunto il sindaco. Anche se, per onor di cronaca, molti senegalesi - come anche espresso nel corteo di sabato - il razzismo nell'uccisione di Idy l'hanno visto, a partire da Pape Diaw, ex presidente della comunità e ancora persona molto ascoltata.

“Al tempo stesso - ha concluso Nardella – la comunità senegalese ha posto al centro temi che esistono, come la sicurezza, che non è una bandiera di destra contro la sinistra, dei bianchi contro i neri. È un diritto di tutti, anzi, sicurezza e legalità tutelano soprattutto i più deboli”.

In consiglio comunale oggi l'assessore al sociale Sara Funaro ha anche confermato una giornata di lutto cittadino per Idy: sarà proclamata nel giorno dei funerali, che ancora non sono stati fissati. Probabilmente tra mercoledì e giovedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento