Trasporti ferroviari: nuovo sciopero, previsti grossi disagi

Hanno aderito tutte le categorie, sia pubbliche che private

Disagi in vista l’8 marzo a causa dello sciopero nazionale indetto dal comparto ferroviario: treni fermi dalle mezzanotte del 7 alle 21 del giorno 8. Lo sciopero di tutte le categorie pubbliche e private, raccoglie l'appello internazionale di “Non  Una di Meno”, contro la violenza e lo sfruttamento delle donne, ma che "riguarda la civiltà e la qualità della vita di tutti - si legge in una nota - in  particolare rispetto a discriminazioni e penalizzazioni, alla tutela della salute e della  sicurezza sul lavoro e del lavoro, alla qualità dei salari, per la socializzazione-gratuità dei servizi domestici e sociali essenziali(asili nido,servizi sanitari e assistenziali ad anziani,figli,persone con disabilità), per sostenere il diritto allamaternità\genitorialità delle lavoratrici e dei lavoratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Lo sciopero è indetto anche per il rinnovo dei CCNL di settore e per la vertenze specifiche di Fs,Trenord, Ntv, Appalti Ferroviari

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento