Sciopero dei metalmeccanici: corteo a Firenze

Solo in Toscana 80mila lavoratori interessati, in arrivo per la manifestazione lavoratori da tutta l'Italia centrale

In piazza per l’industria e il lavoro. I metalmeccanici si fermano per 8 ore, venerdì 14 giugno, in tutta Italia, per lo sciopero generale proclamato da Fim Fiom e Uilm.

Tre le manifestazioni previste nell’ambito dello sciopero, a Milano, Napoli e Firenze.  Nel capoluogo Toscano confluiranno, oltre ai toscani i lavoratori di Emilia Romagna, Liguria, Marche e Umbria.

La decisione di Fim, Fiom e Uilm di proclamare lo sciopero generale di 8 ore è determinata dalla sempre maggiore incertezza sul futuro della categoria stante la contrazione della produzione industriale, la perdita di valore del lavoro, l’aumento degli infortuni e dei morti sul lavoro. 

Lavoro e investimenti devono essere rimessi al centro dell’agenda politica. E’ necessario che il governo e il sistema delle imprese riconoscano il ruolo dei lavoratori. Il governo deve adottare politiche mirate a contrastare le delocalizzazioni e le chiusure di stabilimenti industriali. Occorre investire per creare occupazione per i giovani disoccupati, attraverso il consolidamento di alcuni settori in cui il nostro paese ha la leadership.

In Toscana sono oltre 80.000 gli addetti all'industria metalmeccanica e ci sono crisi pesanti ancora aperte, Aferpi, Kme, Bakeart. Sono necessari ulteriori ammortizzatori sociali per far fronte alla crisi.

L'economia è ferma perché le retribuzioni non aumentano. Vanno aumentati i salari rinnovando i contratti nazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Firenze la manifestazione partirà da piazza Cavalleggeri alle 9.30 per arrivare a piazza SS. Annunziata dove è previsto l’intervento conclusivo di Rocco Palombella , segretario nazionale della Uilm. Antonio Sorgentone si esibirà sul palco nel corso della mattinata.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Controlli a Fiesole: arrestato 24enne 

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento