Lavoro, sciopero e presidio di fronte a Zara: “Basta sfruttamento” / FOTO

Protesta dei lavoratori della logistica dei magazzini di Reggello, l'accusa del sindacato: “Costretti a restituire parte della busta paga, Tfr e ferie non pagate”

Sciopero per l'intero turno di lavoro, oggi, indetto dal sindacato autonomo Si Cobas, dei lavoratori della logistica dei magazzini di Reggello, gestiti dalla cooperativa Modaitalia Malang Logistic.

“Sono i magazzini dove vengono stoccati i vestiti che poi finiscono nei negozi Zara, anche in quello di Firenze”, spiega Simone Carpeggiani, del sindacato autonomo che ha indetto lo sciopero e a cui hanno aderito una quindicina di lavoratori su cinquanta.

I lavoratori, assieme al sindacato, denunciano pesanti irregolarità nelle condizioni di lavoro. Secondo l'accusa di Carpeggiani, “le buste paghe sono fasulle, perché i lavoratori ogni mese sono costretti, per continuare a lavorare, a restituirne una parte. Allo stesso modo non vengono pagate le ferie né il Tfr, e i lavoratori vengono costretti a turni massacranti, con decine di ore di lavoro in più rispetto a quelle mensilmente previste dal contratto”.

In solidarietà con i lavoratori di Reggello, quasi tutti di origine pachistana o bengalese, è stato organizzato un presidio anche di fronte al punto vendita di piazza della Repubblica, nel centro di Firenze. “Per la logistica Zara, cliente finale, commissiona il servizio a Dhl che a sua volta si serve della cooperativa - prosegue Carpeggiani -. Ma non è possibile che l' 'azienda madre' non sia al corrente di quello che accade a Reggello”.

“Il padrone di Zara, Amarcio Ortega, è diventato nel 2017 l'uomo più ricco del mondo. Dietro questa immensa ricchezza – si legge nel volantino distribuito a Firenze, che invita al boicottaggio -, si nasconde lo sfruttamento dei lavoratori”. Dopo lo sciopero di oggi i lavoratori hanno ottenuto per domani un incontro con i responsabili di Dhl.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intossicata da hashish: bimba di 20 mesi in codice rosso al Meyer

  • Cronaca

    Prodotti ittici pericolosi, maxi sequestri: chiusi due ristoranti

  • Cronaca

    Le Cascine, spaccio senza sosta: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Morte Magherini: sit in dopo l'assoluzione dei carabinieri / VIDEO

I più letti della settimana

  • Vip: Tina Cipollari a Firenze per amore / FOTONOTIZIA

  • Tramvia: test per la nuova linea, la pensilina strabocca / FOTO

  • Stazione: fan in coda per il rapper Salmo / FOTO  

  • Nobile fiorentino nei guai: irreperibile per 20 anni deve pagare maxi debito al fisco

  • Maxi tamponamento sulla Fi-Pi-Li: quattro feriti

  • In Toscana preservativi gratis a tutti gli under 26

Torna su
FirenzeToday è in caricamento