Rsa Uliveto: i dipendenti protestano fuori dalla casa di riposo / FOTO

I sindacati: "Non si comprende la riduzione del personale"

I lavoratori della Cooperativa Libera, insieme alla Fp Cgil, questa mattina hanno scioperato  e fatto un presidio davanti alla Rsa l’Uliveto in via del Crocifisso del Lume. Attraverso una nota, il sindacato spiega: "Le ragioni dell’iniziativa sono da ricondurre alla ostinata volontà della Cooperativa Libera  - si legge - di non concordare col sindacato tempi e modi della riorganizzazione dei servizi, dei turni di lavoro, dei carichi di lavoro. Ciò è aggravato dalla riduzione stabile di personale nei vari turni e con la novità della riduzione di una unità di assistenza notturna, con il rischio di lasciare sguarnita la sorveglianza e l’assistenza a un piano del cosiddetto “plesso Uliveto”.

E ancora: "La riduzione stabile delle ore contrattualmente definite individualmente per ogni singolo lavoratore, come proposto dalla Cooperativa Libera, dovrebbe, a parere del sindacato, essere concordata ai tavoli istituzionali, in quanto la riduzione complessiva delle ore contrattuali determina un esubero di personale pari a circa 8 unità. I lavoratori chiedono quindi alle Istituzioni competenti che concordino col sindacato incontri utili all’acquisizione dei dati delle condizioni qui richiamate. Nel ricordare che la Cooperativa Libera è subentrata nella gestione della Rsa alla Cooperativa Uliveto in virtù di un passaggio disciplinato dal codice civile, non si comprende la riduzione del personale perché, appunto, tutelato dal codice civile; se contrariamente c’è riduzione di personale, tale tutela pare non essere applicata e di conseguenza il percorso di gestione degli esuberi deve seguire altra via, disciplinata da altre disposizioni di legge. La Fp Cgil ritiene utile la riapertura del tavolo negoziale con l’azienda e un confronto Società della Salute, USL Toscana Centro e Comune di Firenze".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento