Pasqua: sciopero dei lavoratori del commercio

E’ stato indetto dall’ Unione Sindacale di base

Incroceranno le braccia i lavoratori del commercio della provincia di Firenze che fanno parte di Usb il 21 aprile, giorno di Pasqua. E’ quanto scritto in una nota del sindacato.

In particolare Usb contesta le liberalizzazioni del commercio fatte da: “Vari governi, che creano precarietà e che portano anche al mancato rispetto delle ricorrenze di grande significato sia religioso che civile”.

Nel comunicato si legge inoltre che, a parere del sindacato,  sono state fatte false promesse di modifica dell’attuale deregolamentazione del settore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento