Friday For Future: Firenze sciopera per il clima

Previsti migliaia di manifestanti in piazza Santa Maria Novella dove è atteso anche il sindaco Dario Nardella. In Toscana la Cgil proclama lo sciopero per il personale della scuola e del mondo della ricerca

Una manifestazione dei ragazzi di Fridays for future

Anche Firenze sciopera per il clima. Dopo le manifestazioni organizzate in tutto il mondo, questo venerdì 27 settembre sarà la volta del capoluogo toscano, che ospiterà il Terzo Sciopero mondiale per il Clima organizzato da "Friday For Future", movimento ecologista capeggiato dalla sedicenne Greta Thunberg.

Il ritrovo dei manifestanti sarà alle ore 9.00 nella centralissima piazza Santa Maria Novella, dove sono attesi migliaia di partecipanti, soprattutto studenti, che sfileranno lungo le strade cittadine fino a piazza Santissima Annunziata.

Atteso alla manifestazione anche il sindaco Firenze Dario Nardella, che venerdì sarà in piazza con i giovani del Fridays For Future: "Ci sarò io e la mia squadra" - ha dichiarato, promettendo di rinnovare nel giro di pochi anni le caldaie di tutta la città, in quanto "la prima causa dell'inquinamento nei centri densamente abitati è il riscaldamento domestico".

Per l'occasione Confesercenti Firenze invita le proprie imprese di riferimento a compiere un piccolo gesto simbolico sul tema risparmio energetico, attraverso l'abbassamento e/o spengimento temporaneo luci vetrine/attività, impianto condizionamento termico, per rendere partecipe anche le attività imprenditoriali della battaglia sul global warming.

Oltre alle 18 sedi Confesercenti esistenti sul territorio Città Metropolitana è prevista anche l’adesione del Mercato Centrale San Lorenzo: in entrambi i casi verranno messe in atto, sempre nella giornata di venerdì mattina, una serie di azioni virtuose.  

“Ci stiamo finalmente rendendo conto che la data del 2030, quella del cosiddetto ‘climat change’, in cui la situazione diventerà drammaticamente irreversibile è terribilmente vicina, per noi come per le future generazioni”, ha commentato Claudio Bianchi, Presidente Confesercenti Firenze.

Sempre in occasione della manifestazione per il clima, la Flc Cgil Toscana ha proclamato per venerdì 27 settembre lo sciopero di tutto il personale del comparto istruzione e ricerca, dei dirigenti, dei docenti universitari e di tutti i lavoratori della formazione professionale e delle scuole non statali.

Scioperano anche tutti i lavoratori del trasporto ferroviario merci e viaggiatori che abbiano sede lavorativa nella regione Toscana. I ferrovieri della Toscana saranno in sciopero il 27 settembre 2019, in adesione allo sciopero generale regionale dichiarato dalla Cub in Toscana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Coronavirus: 7 nuovi casi e 4 decessi

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento