mercoledì, 17 settembre 29℃

Sciopero degli autobus lunedì 17 febbraio

I lavoratori di Ataf, Linea Spa, Gest, FsBusItalia, Autolinee Toscane e Trasporti Toscani Autolinee avrebbero dovuto incrociare le braccia il 5 febbraio. Poi, causa i disagi del maltempo, è stato deciso di posticipare la protesta

redazione 6 febbraio 2014

Ieri, mercoledì 5 febbraio, in adesione allo sciopero nazionale di 24 ore, a Firenze doveva essere il giorno dello sciopero del trasporto pubblico. Poi, in considerazione delle gravi condizioni di mobilità provocate dall'intenso maltempo, che ha colpito la Toscana e gran parte del territorio nazionale, e dell'invito della Commissione di Garanzia, i promotori della protesta – Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl FNA e Faisa-Cisalhanno deciso di spostare lo sciopero.

Decisione che è arrivata in mattinata: lo sciopero è stato posticipato al 17 febbraio. Ad incrociare le braccia saranno i lavoratori di Ataf, Linea Spa, Gest, FsBusItalia, Autolinee Toscane e Trasporti Toscani Autolinee.

Lo sciopero partirà dall'inizio del servizio per protrarsi per l'intera giornata ad eccezione delle fasce orarie di garanzia.

TRAMVIA - Il servizio tramvia sarà garantito nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 06:30 alle ore 09:30; dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Nelle altre fasce orarie il servizio potrebbe avere ripercussioni in relazione al livello di adesione.

SITA - Sita e Autolinee Toscane garantiscono il servizio dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 12 alle 15.

Annuncio promozionale

proteste lavoratori
scioperi

Commenti