E' il giorno dello sciopero nazionale: a rischio trasporti e sanità

Garantiti i servizi minimi e urgenti

Si prospetta un venerdì di 'passione' in numerosi settori a causa del maxi sciopero nazionale di 24 ore, promosso dalla piattaforma 'Non una di meno' indetto dai sindacati di base, in occasione della Giornata internazionale della donna. Un'agitazione che interesserà tutto il comparto pubblico e privato con manifestazioni organizzate, e che potrebbe causare numerosi disagi in base al numero di persone che aderiranno.

TRENI

Per quanto riguarda il Gruppo Ferrovie dello Stato, il personale ha indetto lo sciopero dalle 00.00 alle 21 di venerdì 8 marzo.  Per treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle  6 alle 9, e dalle 18 alle ore 21. Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Le Frecce circoleranno regolarmente. 

Aderiranno allo sciopero anche Italo e Treni Nord e sui rispettivi siti è pubblicato l'elenco dei treni garantiti.

TRAMVIA 

In città il servizio della tramvia di Firenze sarà garantito dalle 6.30 fino alle 9:30, e dalle 17 alle 20.

AEROPORTO

Possibili disagi anche per chi deve  volare. Nei giorni scorsi,  Toscana Aeroporti e Toscana Aeroporti Handling, attraverso una nota, hanno informato l’utenza che per il giorno  marzo 2019 è stato proclamato da Usb lavoro privato lo sciopero generale  di 24 ore di tutte le categorie pubbliche e private, che comprende anche il "trasporto aereo che coinvolgerà il nostro personale degli scali di Firenze e Pisa"

A causa dello sciopero potranno essere possibili modifiche alla normale attività operativa. Saranno tuttavia assicurati tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali, merci deperibili, animali vivi e/o generi qualificati come di prima necessità per il rifornimento delle popolazioni e la continuità delle attività produttive. Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti, si invitano i passeggeri a consultare i siti internet degli scali di Firenze e Pisa alla pagina “voli in tempo reale” o a contattare la propria compagnia aerea.

SANITA'

Indetto per l’intera giornata  lo sciopero generale di tutto il personale dipendente del Servizio Sanitario Nazionale,proclamato dai COBAS Sanità, Università e Ricerca- Settore Lavoro Pubblico. Allo sciopero ha aderito anche la sigla CUB Sanità. L’Azienda, attraverso una nota comparsa sul sito Azienda Usl Toscana centro,  si scusa per gli eventuali disagi che potranno verificarsi, sia negli ospedali che nei servizi territoriali, precisando che saranno comunque garantite le prestazioni urgenti.

CIMITERI

Il Comune informa che oggi i cimiteri comunali potrebbero restare chiusi per lo sciopero indetto per l’intera giornata dai sindacati Os.Slai Cobas Usi, Cobas Usb e dal sindacato generale di base. Saranno invece regolarmente garantiti i servizi di esposizione, ricezione e deposito salme alle Nuove Cappelle del commiato e ai locali dell’obitorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento