Scandicci, 'Bidoniamo lo spreco': via al recupero del cibo nelle mense scolastiche

Gli alimenti non consumati trasportati ai centri Caritas: "Combattere lo spreco alimentare è importantissimo"

E’ partito ieri, mercoledì 10 febbraio, 'Bidoniamo lo spreco', con la consegna dei primi sacchetti salva merenda ai bambini della Dino Campana e il primo trasporto di cibo non consumato a pranzo nella refezione ai centri Caritas, per finalità di distribuzione alimentare benefica.

Il progetto, organizzato dal Comune di Scandicci in collaborazione con le associazioni Caritas, Misericordia di Lastra a Signa sezione di Scandicci e La Melagrana, con il coinvolgimento attivo della ditta appaltatrice del servizio ristorazione Cir Food, prevede che gli alunni delle elementari di Scandicci possano portarsi a casa pane e frutta avanzati dal pasto servito a scuola, mentre gli alimenti non consumati e ancora da sporzionare vengono trasportati entro un ora ai centri Caritas, grazie all’attività delle associazioni cittadine.

'Bidoniamo lo spreco' è nato a seguito della mozione dalla consigliera Pd Giulia Bambi, 'Lotta allo spreco alimentare', approvata con l'ok di Pd, Fare Comune e Movimento 5 Stelle e quello contrario di Forza Italia.

Il documento consiliare impegnava il Sindaco e la Giunta, tra l’altro, “ad attivarsi presso le scuole del comune di Scandicci, promuovendo iniziative di sensibilizzazione per i bambini e proponendo una convenzione tra l’azienda gestore delle mense scolastiche e le associazioni di volontariato per il recupero di cibo non consumato".

"Combattere gli sprechi alimentari, con gesti concreti, ha un altissimo valore educativo – commenta Diye Ndiaye, assessore alla Pubblica istruzione –. Nelle nostre scuole crescono le nuove generazioni di cittadini, che grazie a progetti come questo imparano a farsi carico degli impegni a favore della collettività".

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

  • Incidente stradale tra Via Toselli e Via Lulli: auto dentro una vetrina di un negozio 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento