Scandicci: arrestato per rapina, furto e lesioni gravi

Arrestato dai carabinieri

Nella mattinata di oggi, giovedì 17 gennaio, i carabinieri di Scandicci, a seguito di attività investigativa svolta per rapina, lesioni personali aggravate, furto con strappo e porto abusivo di coltello, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Firenze, su richiesta della Procura, nei confronti di un pregiudicato italiano di 56 anni, residente a Firenze.

L'uomo, un 56enne fiorentino, secondo le accuse si era reso responsabile nei mesi scorsi di numerosi reati: il 12 luglio 2018 aveva asportato con violenza il motociclo ad una donna, il 29 agosto 2018 aveva perpetrato un furto in abitazione asportando monili in oro ed una bicicletta, il 12 settembre 2018 aveva scippato la borsa ad una donna ed il 26 settembre 2018 aveva portato in luogo pubblico un coltello. L'arrestato è stato portato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento