Scandicci: arrestato per rapina, furto e lesioni gravi

Arrestato dai carabinieri

Nella mattinata di oggi, giovedì 17 gennaio, i carabinieri di Scandicci, a seguito di attività investigativa svolta per rapina, lesioni personali aggravate, furto con strappo e porto abusivo di coltello, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Firenze, su richiesta della Procura, nei confronti di un pregiudicato italiano di 56 anni, residente a Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un 56enne fiorentino, secondo le accuse si era reso responsabile nei mesi scorsi di numerosi reati: il 12 luglio 2018 aveva asportato con violenza il motociclo ad una donna, il 29 agosto 2018 aveva perpetrato un furto in abitazione asportando monili in oro ed una bicicletta, il 12 settembre 2018 aveva scippato la borsa ad una donna ed il 26 settembre 2018 aveva portato in luogo pubblico un coltello. L'arrestato è stato portato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento