Scandicci: con l'eroina vicino alla scuola

Fermato per detenzione ai fini di spaccio

L'istituto Russell-Newton (fonte Facebook)

Ieri i carabinieri di Scandicci, nell’ambito di specifici servizi per la prevenzione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici, hanno tratto in arresto un 29enne libico. I militari, insospettiti dall’atteggiamento del soggetto, lo hanno controllato nei pressi dell’Istituto superiore "Russell - Newton" trovandolo in possesso di 6 dosi di sostanza stupefacente (hashish ed eroina) nascoste in bocca. L'uomo è stato associato al carcere di Sollicciano.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento