Scandicci: fermata con 6,5 chili di droga nel parcheggio scambiatore

Proveniente da un centro d'accoglienza di Varese

Nei giorni scorsi le fiamme gialle hanno arrestato una cittadina gambiana (richiedente asilo e con dimora presso un centro di accoglienza della provincia di Varese) presso l’autostazione di Villa Costanza dopo averla trovata in possesso di 6,6 Kg di marijuana. Droga divisa in 5 panetti occultati all’interno di un zaino a spalla e di una borsetta da donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare una mano ai militari anche l'unità cinofila antidroga “Ebryl” che ha segnalato la presenza di sostanze stupefacenti sulla donna. La successiva perquisizione della 41enne e dei suoi bagagli hanno permesso di rinvenire l’ingente quantità di marijuana per un valore, sul mercato dello spaccio, di oltre 70mila euro. La donna è stata tratta in arresto e, su disposizione del magistrato di turno della Procura, condotta presso il carcere di Sollicciano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento