Scandicci: dà la caccia all'ex moglie, poi l'aggredisce  

Fermato dopo che aveva colpito l'ex coniuge con calci e pugni

Ieri sera i carabinieri hanno fermato un 33enne peruviano che era riuscito a risalire al nuovo indirizzo della ex moglie e l'aveva aggredita. L'allarme è scattato dopo che questo era stato notato sotto l'abitazione della donna.  Il sudamericano, già noto nell'ambito dei reati persecutori, era riuscito ad individuare la nuova dimora dell’ex consorte e a sfondare la porta d’ingresso dell’appartamento. I carabinieri lo hanno bloccato mentre stava colpendo la ex con calci e pugni. L’uomo, dopo essere stato ammanettato, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violazione di domicilio. Il 33enne, residente a Firenze, è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Varlungo: blitz dove viveva il presunto stupratore della studentessa / FOTO

  • Cronaca

    Sfratti, il dramma di una giovane coppia: “Tre bimbi, finiamo in strada”

  • Eventi

    Wired Next Fest, l'edizione della tecnologia e della semplicità

  • Cronaca

    Scuola: è fiorentino il primo gioco online per imparare la matematica

I più letti della settimana

  • Putiferio a Palazzo Strozzi: aggredita l'artista Marina Abramovic / FOTO

  • Piazza Leopoldo: ragazza picchiata senza motivo in tramvia

  • Pizza Tre Spicchi: il Gambero Rosso premia ancora Firenze

  • Overdose alla Fortezza: accertamento della morte cerebrale per la 21enne 

  • Scenetta di Ryan Reynolds prima dello spettacolare incidente: "Adoro la tranquillità"

  • “Mezzi pubblici 'vietati' agli immigrati”: bufera sul cartello a Pelago

Torna su
FirenzeToday è in caricamento