Scandicci: dà la caccia all'ex moglie, poi l'aggredisce  

Fermato dopo che aveva colpito l'ex coniuge con calci e pugni

Ieri sera i carabinieri hanno fermato un 33enne peruviano che era riuscito a risalire al nuovo indirizzo della ex moglie e l'aveva aggredita. L'allarme è scattato dopo che questo era stato notato sotto l'abitazione della donna.  Il sudamericano, già noto nell'ambito dei reati persecutori, era riuscito ad individuare la nuova dimora dell’ex consorte e a sfondare la porta d’ingresso dell’appartamento. I carabinieri lo hanno bloccato mentre stava colpendo la ex con calci e pugni. L’uomo, dopo essere stato ammanettato, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violazione di domicilio. Il 33enne, residente a Firenze, è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ndrangheta in Toscana: maxi-sequestro per oltre un milione di euro

  • Meteo

    Meteo: ecco la neve / FOTO

  • Incidenti stradali

    Incidente a Reggello: travolge un ragazzo, fermato pirata della strada / VIDEO

  • Cronaca

    Rapina shock allo Statuto: ferito titolare di un bar

I più letti della settimana

  • Maltempo: arriva la neve 

  • Maxi protesta: lungo sciopero dei benzinai

  • Centro: turiste massacrate di botte da un rapinatore

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Incidente stradale tra auto e motorini: grave scooterista / FOTO

  • La cometa di Natale? Passerà da Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento