Santa Croce: due giovani straniere rapinate, in manette un 25enne

Due ragazze stavano rincasando dopo una cena fuori quando sono state aggredite sul ponte alle Grazie. Ne ha colpita una con alcuni pugni all'addome per poi fuggire con le loro borse, arrestato un marocchino di 25 anni

Un marocchino è stato arrestato per aver aggredito e derubato due giovani turiste americane. Erano le due della notte scorsa quando una volante della Polizia notava in corso dei Tintori un marocchino 25enne mentre occultava con impaccio qualcosa sotto il giubbotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato il controllo. Gli agenti hanno trovato due borse da donna con effetti personali e documenti di ragazze straniere. Ancor prima che scattassero gli accertamenti necessari, è arrivata in Questura la telefonata di una ragazza in lacrime che denunciava un'aggressione. Riferiva di essere stata appena assalita e rapinata sul ponte alle Grazie da uno sconosciuto che dopo averlapicchiata si era impossessato della sua borsa e di quella della sua amica.

RACCONTO – Le due ragazze, una statunitense e l'altra canadese di venti e ventuno anni in Italia per studio, hanno raccontato la storia permettendo così il riscontro dell'arresto.
Mentre rincasavano in direzione di San Jacopino, dopo una cena a Santa Croce, sono state aggredite. Sul ponte alle Grazie sono state attaccate alle spalle da un individuo. L'assalitore in particolar modo si accaniva sulla statunitense visto che portava oltre che la sua anche la borsa dell’amica. La ventenne ha opposto resistenza, mantenendo salda la presa sui manici, ma il marocchino l'ha colpita più volte con alcuni pugni al ventre fino a farla cadere sul marciapiede.

Poi la telefonata al 113 e l'immediato soccorso delle Forze dell'Ordine sebbene il 25enne fosse già su una pantera in direzione della Questura per essere processato oggi per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Controlli a Fiesole: arrestato 24enne 

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento