San Lorenzo, si siedono al ristorante per borseggiare una turista 

Nel mirino delle due donne era finita una comitiva di turisti filippini

Sabato sera la polizia ha arrestato due cittadine bulgare, di 20 e 29 anni, fermate subito dopo aver messo a segno un borseggio all’interno di un ristorante in zona San Lorenzo. Vittima dell’episodio una turista filippina che, insieme ad una comitiva di connazionali, si era seduta al tavolo per assaporare la cucina toscana.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, le due straniere si sarebbero sedute dietro il gruppo senza però ordinare alcuna pietanza; poi, al momento propizio, una ha allungato la mano nella borsa della malcapitata afferrando il suo portafoglio. Ma la parte lesa e alcuni camerieri si sono subito accorti della scena cominciando a rincorrere le borseggiatrici che nel frattempo si stavano allontanando dal locale.

Le donne non hanno fatto in tempo a voltare l’angolo che in piazza Duomo si sono ritrovate di fronte una “pantera” della polizia. La refurtiva è stata recuperata, mentre per le due straniere sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato in concorso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Best Bakery, la migliore pasticceria di Firenze è "Tuttobene"

  • Panico in Autogrill: sospetto Coronavirus per una donna cinese

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

Torna su
FirenzeToday è in caricamento