Reggello: salvi i 38 magazzinieri di Zara / VIDEO

Firmato un accordo che garantirà il lavoro a tutti

I magazzinieri davanti al negozio di via Calimara

Dopo 28 giorni di sciopero e occupazione ai magazzini Zara di Reggello. E' stato firmato l'accordo che garantirà a tutti i lavoratori un posto di lavoro su altri cantieri ma alle stesse condizioni economiche e contrattuali conquistate negli scorsi mesi. Lo fa sapere Sì Cobas

L'operazione è fallita grazie alla risposta unita e determinata che i 38 lavoratori di Reggello insieme al Sì Cobas hanno dato in questa settimane.

28 giorni di lotta senza tregua alla multinazionale - continua la nota dei Cobas -, dal blocco del magazzino ai picchetti ai negozi, arrivando fino a Piacenza e Pavia. Raccogliendo il sostegno di tantissimi abitanti del Valdarno, studenti e operai di altri impianti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, Marcheschi: "Faccio un passo indietro se centro-destra ha candidato unitario"

  • Cronaca

    Droga: professore sorpreso a comprare marijuana

  • Cronaca

    Risse e violenza: chiuso noto locale del centro storico

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento