Reggello: salvi i 38 magazzinieri di Zara / VIDEO

Firmato un accordo che garantirà il lavoro a tutti

I magazzinieri davanti al negozio di via Calimara

Dopo 28 giorni di sciopero e occupazione ai magazzini Zara di Reggello. E' stato firmato l'accordo che garantirà a tutti i lavoratori un posto di lavoro su altri cantieri ma alle stesse condizioni economiche e contrattuali conquistate negli scorsi mesi. Lo fa sapere Sì Cobas

L'operazione è fallita grazie alla risposta unita e determinata che i 38 lavoratori di Reggello insieme al Sì Cobas hanno dato in questa settimane.

28 giorni di lotta senza tregua alla multinazionale - continua la nota dei Cobas -, dal blocco del magazzino ai picchetti ai negozi, arrivando fino a Piacenza e Pavia. Raccogliendo il sostegno di tantissimi abitanti del Valdarno, studenti e operai di altri impianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento