Reggello: salvi i 38 magazzinieri di Zara / VIDEO

Firmato un accordo che garantirà il lavoro a tutti

I magazzinieri davanti al negozio di via Calimara

Dopo 28 giorni di sciopero e occupazione ai magazzini Zara di Reggello. E' stato firmato l'accordo che garantirà a tutti i lavoratori un posto di lavoro su altri cantieri ma alle stesse condizioni economiche e contrattuali conquistate negli scorsi mesi. Lo fa sapere Sì Cobas

L'operazione è fallita grazie alla risposta unita e determinata che i 38 lavoratori di Reggello insieme al Sì Cobas hanno dato in questa settimane.

28 giorni di lotta senza tregua alla multinazionale - continua la nota dei Cobas -, dal blocco del magazzino ai picchetti ai negozi, arrivando fino a Piacenza e Pavia. Raccogliendo il sostegno di tantissimi abitanti del Valdarno, studenti e operai di altri impianti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in appartamento in piazza Indipendenza, strade chiuse e caos traffico / FOTO

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Tramvia: come sarà il nuovo ponte sull'Arno / FOTO

  • Scandicci: tubo rotto, allagamento in strada/ FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento