Pelago, incursione da fuori città per rubare cane da caccia: denunciato 75enne

L'uomo è già noto alle forze dell'ordine per violazione delle normative relative alla caccia

Era arrivato dalla provincia di Arezzo per rubare un cane da caccia in una casa isolata nei pressi di una frazione di Pelago, nel Fiorentino, non lontano da Pontassieve. Il 'furto' è avvenuto nel pomeriggio di lunedì scorso, 10 giugno, e l'uomo è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Pelago. L’uomo era arrivato a bordo del proprio fuoristrada nei pressi dell’abitazione, aveva caricato in macchina il cane e poi si era dato alla fuga. L'abbaiare degli altri cani presenti nel recinto ha richiamato però l’attenzione della proprietaria che ha attivato i carabinieri. Quest'ultimi sono riusciti ad individuare l'autore del colpo.

I militari sono quindi andati a casa dell’uomo, un anziano di 75 anni, ed hanno rinvenuto il cane, un esemplare femmina del valore di circa 3mila500 euro, restituito alla proprietaria. L'uomo, già gravato da precedenti per violazioni inerenti la caccia, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento