Rovezzano: sorpresi a scaricare sacchi di scarti tessili nei cassonetti

Denunciati due cittadini cinesi. L'intervento legato alle segnalazioni dei residenti 

Il furgone fermato dai militari

La scorsa notte i carabinieri di Rovezzano hanno denunciato a piede libero due cittadini cinesi, di 49 e 50 anni, residenti a Prato, per gestione illecita di rifiuti. I militari dell'Arma, dopo alcune segnalazioni dei cittadini residenti che lamentavano di trovare spesso i cassonetti di via Aretina e dintorni pieni di materiale tessile di scarto, avevano infatti deciso di eseguire un servizio di appostamento. Nel corso dello stesso, intorno alle 3 di notte, hanno notato un furgone bianco che ha rallentato nei pressi dei cassonetti di via Aretina. 

Dallo stesso sono scesi i due cinesi i quali, dopo essersi assicurati di non essere visti da nessuno, hanno scaricato 27 sacchi neri del peso di 50 chili circa l'uno, contenenti scarti tessili derivanti da lavorazioni industriali. 

Subito intervenuti, i carabinieri, dopo aver bloccato i due, li hanno accompagnati in caserma. Il furgone e i sacchi di rifiuti sono stati posti sotto sequestro.

Il commento del Presidente del Quartiere2
 


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento