Arrivano i parcheggi per le mamme e le donne in gravidanza

Un contrassegno, utilizzabile fino al compimento del terzo anno di età del figlio, permette di sostare nelle strisce bianche e blu

Importante agevolazione per le donne in gravidanza o con figli molto piccoli che abbiano necessità di spostarsi in auto e giustamente non vogliano sottoporsi alla stressante ricerca di un parcheggio, seguita magari da una lunga camminata per raggiungere la meta. Al costo di 30 euro possono disporre di un contrassegno (valido fino al compimento del terzo anno di età del bambino) che permette loro di parcheggiare  nelle strisce bianche e blu promiscue di tutte le ZCS (Zone a Controllo di Sosta).

Analoghe condizioni sono valide per l’accesso alla Ztl. In questo caso ai 30 euro vanno aggiunti il canone di servizio di 80 euro e il telepass. Con questo contrassegno si può  transitare in ZTL (in tutti i settori tranne corsie riservate e aree pedonali) e sostare negli spazi ZTL riservati ai residenti +  spazi blu promiscui e residenti di tutte le ZCS.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • San Godenzo: arrestato mentre attende il figlio all'uscita di scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento