Rogo alla stazione di rovezzano

In fiamme l'accampamento abusivo di Via della Chimera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Attimi di terrore questa notte a Rovezzano: il rione si è svegliato con lo scoppio di alcune bombole di gas. L'incendio è partito dall'accampamento abusivo e si è propagando alla zona circostante dove ha bruciato larga parte dei rifiuti ammassativi. Non è ancora chiara la matrice del rogo.

"Fortunatamente non ci sono persone coinvolte nel rogo ma è palese che questa situazione precaria e ai limiti della civiltà non possa durare in eterno - scrive Lorenzo Somigli -. Già nei mesi scorsi denunciammo la presenza di ben due accampamenti abusivi sorti lungo via della Chimera e dentro la Stazione. Questo episodio dimostra una volta per tutte che non si può indugiare oltre: bisogna sgomberare questi accampamenti, bonificare dai rifiuti e restituire la stazione di Rovezzano ai fiorentini. Niente più spaccio, niente più degrado: questa stazione può avere un ruolo strategico nella mobilità fiorentina, basta volerla valorizzare".

Torna su
FirenzeToday è in caricamento