Ristorante Nutella a Firenze: boom su Facebook, ma è una bufala

Migliaia di 'like' per la fantomatica apertura, ma è tutto falso

La foto postata su Facebook per l'evento 'Inaugurazione del ristorante Nutella a Firenze'

Un 'Ristorante Nutella' nel pieno centro di Firenze. Inaugurazione prevista il 29 marzo 2018, tramite un evento Facebook che ha raggiunto migliaia e migliaia di 'like' e condivisioni in rete. Fiumi di commenti e polemiche, pro e contro.

Peccato che sia tutto falso. Una montatura. Una di quelle notizie note ormai come 'fake news', costruite ad arte per costruire polemiche. Che sia un falso l'ha confermato più volte anche Palazzo Vecchio. Ma questo non è bastato a far scatenare gli internauti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che al Comune devono cercare di arginare bufale del genere. Tra gli ultimi casi, la foto falsa con decine di cartelli stradali che voleva fare polemica sull'organizzazione della Ztl. 'Fake news' alla quale replicò con un post l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti. Per la cronaca, pare che l'evento del ristorante Nutella sia da poco stato rimosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento