Ristorante abusivo in città: scattano i sigilli

L'operazione della polizia municipale

Era stato già multato qualche mese fa perché risultato "abusivo", tanto che gli era stato imposto di cessare l’attività, ma ha fatto orecchie da mercante. Nei guai è finito un ristoratore in zona Firenze sud: ieri sera infatti, la polizia municipale ha eseguito un controllo mirato, e l'attività è risultata ancora aperta, e immediatamente sono scattati i sigilli.

Tutto risale allo scorso novembre, quando una pattuglia della polizia amministrativa aveva effettuato alcuni accertamenti. Gli agenti avevano riscontrato che al ristoratore mancavano le autorizzazioni necessarie per svolgere l'attività,  e per questo lo aveva multato con un verbale da 5.000 euro, sulla base della legge regionale. Non solo, era stato emesso anche un provvedimento di cessazione dell’attività. Ieri sera, durante il controllo notturno, il ristorante è stato trovato ancora aperto, e gli agenti hanno fatto scattare i sigilli. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pasqua 2019, lo Scoppio del Carro: volo perfetto della colombina / FOTO - VIDEO

  • Cronaca

    Calcio storico: il sorteggio e le partite del 2019

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni Firenze 2019: spunta un nuovo candidato sindaco

  • Cronaca

    Grassina, aggredisce e picchia i genitori: arrestato

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Scossa di terremoto in Mugello

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento