Ristorante abusivo in città: scattano i sigilli

L'operazione della polizia municipale

Era stato già multato qualche mese fa perché risultato "abusivo", tanto che gli era stato imposto di cessare l’attività, ma ha fatto orecchie da mercante. Nei guai è finito un ristoratore in zona Firenze sud: ieri sera infatti, la polizia municipale ha eseguito un controllo mirato, e l'attività è risultata ancora aperta, e immediatamente sono scattati i sigilli.

Tutto risale allo scorso novembre, quando una pattuglia della polizia amministrativa aveva effettuato alcuni accertamenti. Gli agenti avevano riscontrato che al ristoratore mancavano le autorizzazioni necessarie per svolgere l'attività,  e per questo lo aveva multato con un verbale da 5.000 euro, sulla base della legge regionale. Non solo, era stato emesso anche un provvedimento di cessazione dell’attività. Ieri sera, durante il controllo notturno, il ristorante è stato trovato ancora aperto, e gli agenti hanno fatto scattare i sigilli. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente alle Cure, giovane in condizioni disperate: il guidatore dell'auto era ubriaco / FOTO

  • Politica

    Tiziano Renzi dagli arresti domiciliari: "Solo ricostruzioni false, giustizia sarà fatta"

  • Cronaca

    Tramvia: due giorni di festa a Novoli per la linea 2

  • Cronaca

    Santo Spirito dopo la rapina alla gelateria, i commercianti: "Episodio isolato, qui stiamo bene"

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Alessandro Borghese a Firenze: ecco i "Quattro ristoranti" in gara

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento