Rifredi, arresto per spaccio di cocaina: fermato complice

L'uomo era fuggito durante l'operazione del 4 giugno 

La droga, i soldi e le pistole sequestrati nell'operazione

Arrestato l'uomo che era fuggito durante l'operazione dei carabinieri del 4 giugno scorso quando furono sequestrati 14 chili di cocaina a bordo di un'auto guidata da un 34enne polacco. Durante le fasi del fermo, infatti, il 38enne albanese fuggì abbandonando un'auto con all’interno denaro contante per oltre 25.000 euro e una pistola automatica calibro 7,65. 

Le forze dell'ordine hanno rintracciato l'uomo all'interno di un albergo del capoluogo. Il 38enne, conosciuto negli ambienti legati al traffico di stupefacenti, è stato ammanettato dalla polizia con le accuse di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, ricettazione e resistenza a p.u.

Inoltre le perquisizioni effettuate in alcuni luoghi nella sua disponibilità hanno permesso di recuperare e sequestrare altro denaro contante per oltre 4.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Meteo

    Prosegue il maltempo: nuova allerta meteo

  • Cronaca

    Tramvia: nel tunnel il primo murales che rilascia ossigeno, artisti e writers all'opera

  • Cronaca

    Aeroporto Peretola: sciopero piloti, personale e tecnici, voli a rischio

I più letti della settimana

  • La star a Firenze: caccia al set fotografico / FOTO

  • Villa Vittoria, la giungla metropolitana di Firenze | FOTO

  • Incidente stradale, auto fuori strada: morto un giovane di 26 anni

  • Giovane detenuto morto nel carcere di Sollicciano

  • Arriva Matteo Salvini: annunciata contestazione

  • La Mille Miglia fa tappa a Firenze: auto sfilano nel centro storico

Torna su
FirenzeToday è in caricamento