Calenzano, sorpresi con 250 kg di rifiuti tessili illegali: due denunce

Sono stati fermati dai carabinieri

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Calenzano hanno sorpreso due cittadini cinesi mentre trasportavano illegalmente, a bordo di un furgone, 27  sacchi contenenti oltre 250 chili di rifiuti di scarti tessili industriali.

I due uomini, approfittando della notte, si aggiravano nella periferia di Calenzano con l’intenzione di disfarsi dei rifiuti ma si sono imbattuti nella pattuglia, appositamente predisposta per arginare il fenomeno.

I carabinieri hanno imposto l'alt al furgone. Un rapido controllo ha permesso di accertare l’assenza della documentazione autorizzativa e la non tracciabilità degli scarti, che è costata ai due una denuncia a piede libero per violazione della normativa in materia di trasporto di rifiuti ed il sequestro del mezzo.

Blitz negli orti cinesi: nei campi spazzatura e rifiuti pericolosi / FOTO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Vinci: ragazza di 19 anni muore in discoteca / FOTO

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Sciopero generale il 25 ottobre: dai trasporti alla scuola

Torna su
FirenzeToday è in caricamento