Calenzano, sorpresi con 250 kg di rifiuti tessili illegali: due denunce

Sono stati fermati dai carabinieri

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Calenzano hanno sorpreso due cittadini cinesi mentre trasportavano illegalmente, a bordo di un furgone, 27  sacchi contenenti oltre 250 chili di rifiuti di scarti tessili industriali.

I due uomini, approfittando della notte, si aggiravano nella periferia di Calenzano con l’intenzione di disfarsi dei rifiuti ma si sono imbattuti nella pattuglia, appositamente predisposta per arginare il fenomeno.

I carabinieri hanno imposto l'alt al furgone. Un rapido controllo ha permesso di accertare l’assenza della documentazione autorizzativa e la non tracciabilità degli scarti, che è costata ai due una denuncia a piede libero per violazione della normativa in materia di trasporto di rifiuti ed il sequestro del mezzo.

Blitz negli orti cinesi: nei campi spazzatura e rifiuti pericolosi / FOTO

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

Torna su
FirenzeToday è in caricamento