Rifiuti: al via la raccolta porta a porta a Fiesole

Tutte le informazioni sulla nuova gestione dei rifiuti

Foto di repertorio

 E’ tutto pronto per l’avvio del servizio di lunedì prossimo, 8 luglio, giorno in cui il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani sarà attivo su tutto il territorio del Comune di Fiesole.

Le utenze domestiche e non domestiche a partire da lunedì dovranno esporre, secondo calendario, i contenitori forniti da Alia Servizi Ambientali SpA per la raccolta di carta e cartone, organico, imballaggi (in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo) e residuo non differenziabile. Il conferimento del vetro rimane, invece, a campana stradale.

Alia e l’Amministrazione comunale invitano i cittadini ad osservare con attenzione gli orari di esposizione, visto che  saranno attivi due turni, uno giornaliero ed uno serale. In sintesi, gli utenti che hanno ricevuto il calendario diurno devono esporre nei giorni prestabili entro le 08.00 del mattino; coloro che, invece, sono residenti in zone coperte da servizio notturno devono esporre sempre nel giorno del ritiro ma tra le 20.00 e le 22.00.

Alia Servizi Ambientali SpA ricorda che il kit in dotazione per le utenze domestiche, insieme al calendario, è composto da 3 bidoncini di colore diverso: organico, carta e cartone e rifiuto residuo non differenziabile, oltre a sacchi azzurri per imballaggi in plastica/metalli/tetrapak/polistirolo ed una borsa per gli imballaggi in vetro. Gli utenti che, ad oggi, non hanno tale fornitura possono recarsi all’Aliapoint nel capoluogo, in Via degli Artigiani 10, attivo fino al 27 luglio nel seguente orario: dal lunedì al venerdì (15.30 - 19.30) ed il sabato (09.00 - 13.00), oppure contattare il numero  373.900 7360 che l’azienda ha istituito per concordare la consegna a domicilio.

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione il Call Center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure il form web “Dillo ad Alia”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

Torna su
FirenzeToday è in caricamento