Rifiuti abbandonati ovunque, decine di segnalazioni dai residenti / FOTO

Sui social network si moltiplicano le foto-denuncia dei fiorentini

Rifiuti abbandonati in via Tartini, zona Cascine

Decine e decine di segnalazioni con immagini di cassonetti stracolmi e rifiuti abbandonati in strada, un po' in tutta la città. Le denunce dei fiorentini negli ultimi giorni si stanno moltiplicando, soprattutto tramite i social network, Facebook in primis.

Su gruppi come quelli delle 'Mamme No Inceneritore' o 'Abusivismo e degrado a Firenze' sono decine le foto postate che segnalano rifiuti abbandonati, come si può vedere dalle foto sotto (che si riferiscono all'ultima settimana, tratte da Facebook, gruppo 'Abusivismo e degrado'). Da via di Novoli, a Rifredi, a Bellariva, al centro storico: nessun quartiere è risparmiato.

Di fronte ai cassonetti (quando va bene, in altri casi semplicemente in strada) viene abbandonato di tutto: rifiuti di uso comune lasciati fuori dai bidoni perché stracolmi, ma anche rifiuti 'ingombranti' come sedie, divani, frigoriferi, televisioni.

E se nel primo caso c'è sicuramente da rivedere il sistema di raccolta da parte di Alia Spa (la ex Quadrifoglio), nel secondo ci si mette anche l'inciviltà di chi abbandona i rifiuti 'ingombranti': basterebbe infatti telefonare ad Alia per attivare il servizio di ritiro gratuito (per ora non sembra siano servite a molto gli spot del Comune scritti sui marciapiedi).

Da alcuni mesi le 'Mamme No Inceneritore' hanno lanciato l'iniziativa 'Scattonetto', che consente agli utenti di pubblicare foto che denunciano l'abbandono di rifiuti, foto che poi restano registrate su una mappa on line interattiva: sono già migliaia le segnalazioni arrivate. E' evidente che nel sistema di raccolta qualcosa non funziona: si attendono risposte dall'amministrazione comunale fiorentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento