La Biblioteca di Michelozzo torna a nuova vita | VIDEO

Il restauro ha interessato sia la pavimentazione che l'impianto elettrico e di condizionamento

Dopo 14 mesi di restauri la Biblioteca di Michelozzo, oggi 20 febbraio, riapre al pubblico. Il gioiello architettonico fu realizzato su commissione di Cosimo il Vecchio de’ Medici come parte del convento domenicano di San Marco.

Il restauro, seguito da Claudia Gerola, responsabile tecnico del museo di San Marco, è costato circa 150mila euro ed ha interessato particolarmente la pavimentazione, che da alcuni anni presentava dei rigonfiamenti in zone diverse della sala. Inoltre sono stati realizzati anche nuovi impianti di condizionamento, elettrico e di rilevazione incendi.

L’intervento alla pavimentazione ha cercato di coniugare funzionalità e storia: sono stati inseriti dei giunti dilatatori senza un eccessivo impatto visivo. Per il nuovo pavimento è stato preso a modello quello antecedente all’ultimo intervento dell’800.

Per il progetto, realizzato da Claudia Gerola, in collaborazione con la direzione del Museo ed approvato della Soprintendenza per i beni architettonici di Palazzo Pitti, non è stato possibile riutilizzare il cotto di recupero, ma è stato scelto materiale realizzato a mano con tecniche tradizionali.

Con questo restauro è stato dato anche maggiore risalto alle due tavole dipinte da Zanobi Strozzi (Scuola di San Tommaso d’Aquino e la Scuola del Beato Alberto Magno). Sono stati creati punti informativi sulla storia della biblioteca e in fondo all’edificio è stato posizionato un touchscreen che consente l’esplorazione di tutte le carte dei codici miniati dall’Angelico, conservati nel Museo, e di quelli realizzati per il convento di San Marco tra il 1444 e il 1454 su richiesta di Cosimo de’ Medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento