Santa Croce: restaurata la fontana, grazie ai milionari indiani / FOTO

Il recupero grazie alla famiglia del magnate Mehta, il cui figlio 'prenotò' piazza Ognissanti a suon di milioni per sposarsi nel 2015

Nel 2015 a Firenze se ne parlò come il matrimonio del secolo: centinaia di invitati, 600 camere d'albergo riservate negli hotel più esclusivi, gran parte di piazza Ognissanti riservata.

Si sposava in quell'occasione il figlio del magnate indiano Mehta, per una spesa di almeno 6 milioni di euro (ma c'è chi dice che furono almeno 20). I Mehta chiesero al Comune, per celebrare un matrimonio indiano doc, di portare in piazza anche un elefante. “No il mammifero non si può”, risposero un po' in imbarazzo dall'amministrazione.

Nell'accordo col Co