Renato Zero firma il manifesto di Testadialkol, l'associazione fiorentina contro l'abuso di alcol tra i giovani

Tantissimi i personaggi famosi che hanno aderito al progetto non fare la 'Testadialkol'

A pochi giorni dall'uscita del suo nuovo album "Zero il folle", Renato Zero prende parte a un nuovo progetto. L'iconico cantante romano ha deciso di collaborare con Testadialkol, progetto fondato nel 2008 dall'associazione fiorentina 'Generazione Contatti' che mira a sensibilizzare giovani e studenti sul tema dell'uso, e abuso, di alcol.

Per l'occasione, Zero ha scritto di proprio pugno un testo in cui esprime i suoi sentimenti su questo scottante tema problema sociale che va a toccare, trasversalmente, tutte le fasce d'età. Dagli adolescenti ai giovani adulti, fino ai più anziani. 

"Siamo davvero onorati e felici per quanto fatto da Renato Zero per noi - spiega Matteo Lucherini, presidente dell'associazione madre del progetto Testadialkol, la Onlus Generazioni Contatti -. Oltre alla sua attività discografica, si è spesso distinto per azioni di filantropia e solidarietà, ma non ci aspettavamo un regalo così prezioso per gli studenti italiani del progetto Testadialkol che affronta le tematiche del consumo di alcol".

Grande l'emozione dei giovanissimi che prendono parte al progetto, che hanno voluto omaggiare il testo della canzone scritta da Zero con un’illustrazione raffigurante il cantante e le parole che lo stesso ha scritto per l'occasione.

Sui social network, soprattutto Instagram, circolano moltissimi video di personaggi famosi che lanciano il loro appello contro l'abuso di alcol: da Andrea Bocelli a Fiorello. Tutti hanno aderito al progetto dell'associazione 'Generazione Contatti'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento