In malattia dalla ditta, fa il piastrellista in proprio

Carabinieri lo scoprono a seguito di segnalazioni anonime

Era in malattia, ma stava lavorando in proprio quale piastrellista presso la villa di un privato. L'operaio 37enne è stato denunciato per truffa dai Carabinieri della Compagnia di Figline Valdarno.  
Per l’azienda presso cui lavorava, una ditta di Avellino, con sede operativa a Firenze, l’operaio di Reggello era in malattia da circa sei mesi, seppure con brevi giorni di intervallo. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre lavorava a nero.

 Per l’operaio di Reggello, dipendente di una ditta che si occupa di manutenzione e pronto intervento di impianti di gas/metano, è scattata la denuncia in stato di libertà per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche da parte dell’INPS. Ai Carabinieri sono giunte segnalazioni anonime, tali da far scattare una serie di accertamenti. Lo stesso, verso la fine di Agosto, è stato sorpreso dai militari mentre stava pavimentando il rustico di una villa sita in Reggello per conto di un privato, durante il suo stato di malattia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

Torna su
FirenzeToday è in caricamento