Reggello, installano skimmer a un bancomat dell'outlet

I carabinieri individuano due uomini che avevano installato uno "skimmer" su uno sportello bancomat del "The Mall"

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno scoperto che ad uno sportello bancomat  dell'outlet “The Mall” era stato installato uno skimmer, dispositivo utilizzato per carpire e immagazzinare i dati delle carte di credito. I militari hanno quindi atteso che i responsabili tornassero sul posto per rimuovere l’apparecchio.

Dopo poco, due giovani, entrambi rumeni, di anni 19 e 20, si sono avvicinati allo sportello nel tentativo di rimuovere l’apparecchio ma sono bloccati dagli uomini dell'Arma. Che li hanno arrestati con l'accusa di aver installato apparecchiature elettroniche idonee ad acquisire dati elettronici ed accesso abusivo a sistema informatico. Gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza, a disposizione del magistrato competente.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus, altri due casi in Toscana: un calciatore professionista e un birraio

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento