Tassista donna rapinata con pistola: arrestato 38enne

Si era fatto consegnare l'intero incasso

Notte di paura per una tassista donna lo scorso 30 marzo. Sulla sua autovettura era salito un uomo che da Lungarno della Chiesa voleva essere accompagnato nella zona di Compiobbi. Una volta arrivati in un luogo più isolato, il passeggero aveva minacciato la tassista con una pistola facendosi consegnare l'incasso. Ieri la polizia è riuscita ad identificare il rapinatore e  lo ha arrestato.

Il rapinatore è un uomo di 38 anni, di origine marocchina, già conosciuto alle forze dell'ordine. Gli agenti hanno passato al setaccio il luogo dell’episodio e la zona, nei pressi del Girone, dove il malvivente si era fatto accompagnare dopo il delitto. 

La polizia lo ha trovato in un casolare della periferia sud della città. Da un primo riscontro è emerso che per chiamare il servizio taxi, era stato utilizzato il telefono cellulare di un giovane che, oltre ad essere risultato estraneo ai fatti, sarebbe stato minacciato a sua volta proprio dallo stesso uomo.

Quando il 38enne è stato arrestato indossava gli stessi abiti della notte della rapina. L'uomo è stato riconosciuto dalla tassista e dal giovane  a cui avrebbe “estorto” la telefonata per chiamare il taxi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Chianti: Elsa in piena, evacuate 23 famiglie per rischio alluvione / FOTO

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento