Le ruba il telefono: lo rintraccia con l’app e chiama la polizia

Una studentessa americana non si è fatta intimorire dal ladro

Immagine di repertorio

La notte tra martedì e mercoledì attorno alle 4 una studentessa statunitense di 21 anni è stata rapinata del suo iphone. Grazie ad una app che geolocalizza gli smartphone è riuscita a scoprire dove si trovasse il ladro, ha chiamato la polizia che ha fermato il malvivente.

La giovane statunitense stava camminando in via de’ Benci quando è stata assalita alle spalle, un uomo l’ha spinta a terra e le ha rubato l’iphone (dal valore di circa 800 dollari) che aveva in mano. Il ladro è immediatamente scappato ma nella fuga è cascato a terra, in questo modo la 21enne è riuscita a vederlo in faccia.

La giovane non si è data per vinta, grazie a un’amica, ha ricercato il suo telefono grazie a una app che permette la geolocalizzazione degli smartphone.

Ieri mattina la app indicava alle giovani statunitensi che l’iphone rubato si trovava in piazza della stazione. Le ragazze si sono recate sul posto e la 21enne ha riconosciuto il ladro che era vestito come la notte della rapina. La studentessa ha immediatamente chiamato la polizia che ha fermato il ladro attorno alle 10 di ieri mattina. Si tratta di un marocchino di 37 anni, al momento del fermo aveva addosso il telefono della giovane.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato portato nel carcere di Sollicciano con l’accusa di rapina aggravata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Largo Annigoni, derubati e poi pestati di botte: gravi due giovani

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, Marcheschi: "Faccio un passo indietro se centro-destra ha candidato unitario"

  • Cronaca

    Droga: professore sorpreso a comprare marijuana

  • Cronaca

    Risse e violenza: chiuso noto locale del centro storico

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento