Rapina di preziosi per 2 milioni di euro: una truffa all'assicurazione

Il gip ha disposto sei misure di custodia cautelare contro altrettante persone coinvolte a vario titolo in una maxi rapina del 2009 ad un ingrosso di preziosi

Tra domenica e lunedì i carabinieri hanno arrestato sei persone nelle province di Firenze, Pisa, Monza e Brianza accusati a vario titolo della rapina a mano armata di un’ingrosso di gioielli, sequestro di persona e truffa ai danni dell’assicurazione.Il colpo fu messo a segno il 1 dicembre del 2009 nell'ingrosso di borgo Santissimi Apostoli, accanto a Ponte Vecchio. In due armati di pistola e travisati da un passamontagna, si fecero aprire il caveau portando via gioielli per un valore di circa due milioni di euro. Poi fuggirono per le vie del centro con i preziosi nascosti in due borsoni e un trolley.

Il gip, grazie alle indagini dei militari, diretti dalla D.D.A, ha disposte la misura cautelare in carcere per S.F, C.R, P.M e K.U.D e gli arresti domiciliari per M.A.L. e C.D già amministratore unico e, all’epoca dei fatti, consigliere delegato della stessa azienda.

Le indagini erano partite a seguito delle incongruenze nelle testimonianze proprio di C.D, a cui aveva fatto seguito un arresto in provincia di Milano.L’11 giugno 2010 durante un controllo, i carabinieri avevano arrestato C.R  e la sua compagna trovati con parte della refurtiva ed una beretta cal 7.65 con matricola abrasa.
E’ stato dimostrato come il consigliere della Gold Alley tramite S.F, imprenditore con contatti in ambienti malavitosi, avesse assoldato quattro esperti per formare un gruppo di fuoco incaricato della rapina.
 L’obiettivo era quello di tentare di risolvere la difficile situazione economico-finanziaria della società, ottenendo un guadagno sia dalla ricettazione dei preziosi che dal il rimborso assicurativo. Gli arrestati sono stati associati alle Case Circondariali di Firenze, Pisa, Monza e Como, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento